Pan di legno e vin di nuvoli….. ma chi ci crede!

by

Questo detto è rimasto nel cuore a Cosimo, che si emoziona ancora davanti a questi modi di dire che affondano le radici nella vecchia “cultura” popolare… Ma noi siamo diversi, non c’è niente da fare… Alla fine di tutto, dopo aver lavorato e faticato, dopo esser tornati a casa con la schiena che ha ormai preso una brutta piega, si tirano un po’ le conclusioni e si fa un po di conti…

E alla fine quello che ci vien meglio è….

La consueta modesta pausa pranzo

Altro che Pan di legno… in tre giornate di lavoro ci siamo fatti fuori un quantitativo in carne pari al peso delle castagne che si raccoglieva… per non parlare del vin di nuvoli… Il vino era vero, e quello di nuvoli non si è fatto nemmen vedere!

provare per credere…

100-0111111111085_img.jpg

Si ringraziano per la compagnia e per l’importante contributo nel lavoro…

Simone, Francesco, Marina, Andrea, la Bene, Mike, l’Ele, Matilde, Guido, Claudia, Mattia e l’Elena.

Annunci

Una Risposta to “Pan di legno e vin di nuvoli….. ma chi ci crede!”

  1. comosome Says:

    Davvero il detto mi piace da morire…
    Le castagne son finite…
    Le vendite son finite anche quelle…siamo pari…appena appena pari.
    Grazie a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: